PER I CONCORSI PUBBLICI VALGONO LE REGOLE IN VIGORE ALLA PUBBLICAZIONE DEL BANDO SALVO CHE LA RETROATTIVITA’ SIA ESPRESSAMENTE PREVISTA – CONSIGLIO DI STATO SENTENZA N. 4441/2022

PER I CONCORSI PUBBLICI VALGONO LE REGOLE IN VIGORE ALLA PUBBLICAZIONE DEL BANDO SALVO CHE LA RETROATTIVITA' SIA ESPRESSAMENTE PREVISTA - CONSIGLIO DI STATO SENTENZA N. 4441/2022

Link al documento: https://www.giustizia-amministrativa.it/web/guest/dcsnprr?p_p_id=GaSearch_INSTANCE_2NDgCF3zWBwk&p_p_state=normal&p_p_mode=view&_GaSearch_INSTANCE_2NDgCF3zWBwk_javax.portlet.action=searchProvvedimenti&p_auth=2LP71UGh&p_p_lifecycle=0

PROGRESSIONI ECONOMICHE ORIZZONTALI ANCHE PER IL PERSONALE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO – CORTE DI CASSAZIONE SENTENZA N. 18138/2022

PROGRESSIONI ECONOMICHE ORIZZONTALI ANCHE PER IL PERSONALE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO - CORTE DI CASSAZIONE SENTENZA N. 18138/2022

Link al documento: http://www.italgiure.giustizia.it/xway/application/nif/clean/hc.dll?verbo=attach&db=snciv&id=./20220606/snciv@sL0@a2022@n18138@tO.clean.pdf

BOZZA NUOVO CCNL COMPARTO FUNZIONI LOCALI, MOLTE NOVITA’ E ALCUNE INCERTEZZE, DI SICURO L’APPLICAZIONE SUI FONDI DEL SALARIO ACCESSORIO SLITTA AL 01.01.2023 E RIMANE IL LIMITE DEL SALARIO ACCESSORIO DELL’ART. 23. C. 2 DEL DLGS 75/2017

BOZZA NUOVO CCNL COMPARTO FUNZIONI LOCALI, MOLTE NOVITA' E ALCUNE INCERTEZZE, DI SICURO L'APPLICAZIONE SUI FONDI DEL SALARIO ACCESSORIO SLITTA AL 01.01.2023 E RIMANE IL LIMITE DEL SALARIO ACCESSORIO DELL'ART. 23. C. DLGS 75/2017

Art. … Fondo risorse decentrate: costituzione

4. La quantificazione del presente Fondo delle risorse decentrate e di quelle destinate agli incarichi di cui all’art. … (Incarichi di Elevata qualificazione) deve comunque avvenire, complessivamente, nel rispetto dell’art. 23, comma 2 del d.lgs. n. 75/2017 con la precisazione che tale limite, per espressa previsione di legge, non si applica alle risorse di cui al comma 1 lettera b) e a quelle di cui al comma 4.

5. Il presente articolo disciplina la costituzione dei Fondi risorse decentrate dall’anno 2023. Dal 1° gennaio di tale anno devono pertanto ritenersi disapplicate le clausole di cui all’art. 67 del CCNL del 21 maggio 2018, fatte salve quelle richiamate nel presente articolo.