LA DISCIPLINA DELLA SALVAGUARDIA ECONOMICA PER LA REVOCA DELL’INCARICO DIRIGENZIALE – ARAN PARERE AFL60A

LA DISCIPLINA DELLA SALVAGUARDIA ECONOMICA PER LA REVOCA DELL'INCARICO DIRIGENZIALE - ARAN PARERE AFL60A

La clausola di salvaguardia è, ai sensi del comma 1 dello stesso art. 31, applicabile a quei processi di riorganizzazione che comportino la revoca dell’incarico in corso. Si ritiene che l’adozione di un nuovo regolamento aziendale che non preveda più la struttura su cui è affidato l’incarico possa rientrare in tale casistica.

Quanto alla seconda domanda, va considerato che nei commi 1 e 2 dell’art. 31 del CCNL Area Funzioni Locali 2016-2018 si parla di differenziale da aggiungersi alla retribuzione di posizione di importo inferiore a quella percepita per il precedente incarico. Tale differenziale deve consentire di far conseguire una retribuzione complessiva di posizione:

–          inizialmente (ovverosia fino alla data di scadenza dell’incarico precedente) in una percentuale tra il 50% e il 100% della retribuzione di posizione del precedente incarico;

–          nei due anni successivi a tale scadenza il valore del differenziale si riduce di 1/3 il primo anno e di un ulteriore terzo il secondo anno;

Il differenziale cessa di essere corrisposto dall’anno successivo.

La disposizione contrattuale è molto chiara nell’indicare il “differenziale” come elemento retributivo che subisce la riduzione fino ad annullarsi.

Link al documento: https://www.aranagenzia.it/orientamenti-applicativi/aree-dirgenziali/area-funzioni-locali/7810-area-funzioni-locali-parte-comune/13448-afl60a.html?mod_search_orapphide=yes&utm_source=newsletter&utm_medium=email&utm_campaign=AranSegnalazioni&utm_content=Informazioni

LA DECORRENZA DELLE PROGRESSIONI ECONOMICHE ORIZZONTALE E’ FISSA AL PRIMO GENNAIO DELL’ANNO DI RIFERIMENTO – ARAN PARERE CFL183

LA DECORRENZA DELLE PROGRESSIONI ECONOMICHE ORIZZONTALE E' FISSA AL PRIMO GENNAIO DELL'ANNO DI RIFERIMENTO - ARAN PARERE CFL183

Si conferma che, nella nuova disciplina di cui all’art. 14, comma 3, del CCNL 16.11. 2022, a differenza di quanto previsto all’art. 16 comma 7 del CCNL 21.05.2018, la decorrenza di attribuzione della progressione economica non può che essere il 1° gennaio dell’anno di sottoscrizione definitiva del CCI. Gli enti devono pertanto avere la necessaria copertura finanziaria dell’anno di competenza di risorse stabili del Fondo risorse decentrate di cui all’art. 79 del nuovo CCNL.

Link al documento: https://www.aranagenzia.it/orientamenti-applicativi/comparti/funzioni-locali/7638-funzioni-locali-progressioni-economiche-orizzontali/13391-cfl183.html?mod_search_orapphide=yes&utm_source=newsletter&utm_medium=email&utm_campaign=AranSegnalazioni&utm_content=Informazioni