LA MOBILITA’ VOLONTARIA VA PREFERITA PRIMA DI QUALSIASI ALTRA MODALITA’ DI ACCESSO ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – TAR PUGLIA SENTENZA N. 2050/2022

LA MOBILITA' VOLONTARIA VA PREFERITA PRIMA DI QUALSIASI ALTRA MODALITA' DI ACCESSO ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - TAR PUGLIA SENTENZA N. 2050/2022

Link al documento: https://www.giustizia-amministrativa.it/web/guest/dcsnprr?p_p_id=GaSearch_INSTANCE_2NDgCF3zWBwk&p_p_state=normal&p_p_mode=view&_GaSearch_INSTANCE_2NDgCF3zWBwk_javax.portlet.action=searchProvvedimenti&p_auth=JWniD3aM&p_p_lifecycle=0

DM relativo alle modalità di utilizzo da parte di Regioni ed Enti locali del Portale “inPa”

DM relativo alle modalità di utilizzo da parte di Regioni ed Enti locali del Portale “inPa”

È stato registrato dalla Corte dei Conti in data 9/11/2022 il decreto del Ministro per la pubblica amministrazione del 15 settembre 2022, con il quale sono disciplinate le modalità di utilizzo del portale unico del reclutamento da parte delle Regioni e degli enti locali, ai sensi dell’art. 35-ter del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 – Inpa. Le modalità di reclutamento rapide, trasparenti e innovative descritte nel decreto, sono finalizzate all’acquisizione di personale con competenze qualificate e con orientamento al valore pubblico. In fase di prima applicazione, e comunque non oltre sei mesi dall’entrata in vigore del presente decreto, comunque non oltre il 31 maggio 2023, le regioni e gli enti locali possono continuare ad utilizzare anche i propri portali eventualmente già in uso. Il Dipartimento della funzione pubblica della Presidenza del Consiglio dei ministri assicura a tutte le amministrazioni il necessario supporto tecnico-amministrativo.

Link al documento: https://www.aranagenzia.it/documenti-di-interesse/sezione-giuridica/dipartimento-funzione-pubblica/13346-dm-relativo-alle-modalita-di-utilizzo-da-parte-di-regioni-ed-enti-locali-del-portale-inpa.html?utm_source=newsletter&utm_medium=email&utm_campaign=AranSegnalazioni&utm_content=Informazioni

Link al documento: https://www.funzionepubblica.gov.it/articolo/dipartimento/03-11-2022/dm-relativo-alle-modalita-di-utilizzo-da-parte-di-regioni-ed-enti-0

Intesa, ai sensi dell’articolo 9, comma 2, lettera b) del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, sullo schema di decreto del Presidente della Repubblica recante modifiche al decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487, concernente “Norme sull’accesso agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni e le modalità di svolgimento dei concorsi, dei concorsi unici e delle altre forme di assunzione nei pubblici impieghi” – Conferenza Unificata del 30.11.2022

Intesa, ai sensi dell’articolo 9, comma 2, lettera b) del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, sullo schema di decreto del Presidente della Repubblica recante modifiche al decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487, concernente “Norme sull'accesso agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni e le modalità di svolgimento dei concorsi, dei concorsi unici e delle altre forme di assunzione nei pubblici impieghi” - Conferenza Unificata del 30.11.2022

Link al documento: https://www.statoregioni.it/it/conferenza-unificata/sedute-2022/seduta-del-30112022/report-del-30112022/