E’ il 31 marzo 2023 il termine per predisporre il Piano triennale di prevenzione della corruzione – ANAC delibera del 24.01.2023

E’ il 31 marzo 2023 il termine per predisporre il Piano triennale di prevenzione della corruzione - ANAC delibera del 24.01.2023

Link al documento: https://www.anticorruzione.it/-/e-il-31-marzo-2023-il-termine-per-predisporre-il-piano-triennale-di-prevenzione-della-corruzione

Via libera definitivo dell’Anac al nuovo Piano Nazionale Anticorruzione valido per il prossimo triennio – ANAC delibera n. 7 del 17 gennaio 2023

Via libera definitivo dell'Anac al nuovo Piano Nazionale Anticorruzione valido per il prossimo triennio - ANAC seduta del 17 gennaio 2023

Il Piano rafforza l’antiriciclaggio impegnando i responsabili della prevenzione della corruzione a comunicare ogni tipo di segnalazione sospetta. Ci sono poi semplificazioni per i Comuni più piccoli: le amministrazioni con meno di 50 dipendenti non sono tenute a predisporre il piano anticorruzione ogni anno, ma ogni tre anni, vedono ridotti anche gli oneri di monitoraggio sull’attuazione delle misure del piano, concentrandosi solo dove il rischio è maggiore. Per quanto riguarda la trasparenza dei contratti pubblici, Anac ha rivisto le modalità di pubblicazione: non dovranno più avvenire sui siti delle amministrazioni in ordine temporale di emanazione degli atti, ma ordinando le pubblicazioni per appalto, in modo che l’utente e il cittadino possano conoscere l’evolversi di un contratto pubblico, con allegati tutti gli atti di riferimento.

Link al documento: https://www.anticorruzione.it/-/via-libera-definitivo-dell-anac-al-nuovo-pna-valido-per-il-prossimo-triennio

Nuovo Piano Nazionale Anticorruzione anno 2023/2025 – ANAC 06.12.2022

Il Piano Nazionale Anticorruzione 2022 (Pna), approvato dal Consiglio dell’Anac il 16 novembre 2022 e in attesa del parere dell’apposito Comitato interministeriale e della Conferenza Unificata Stato Regioni Autonomie locali, avrà validità per il prossimo triennio. E’ finalizzato a rafforzare l’integrità pubblica e la programmazione di efficaci presidi di prevenzione della corruzione nelle pubbliche amministrazioni, puntando nello stesso tempo a semplificare e velocizzare le procedure amministrative.

L’Autorità ha predisposto il nuovo Pna alla luce delle recenti riforme e urgenze introdotte con il Pnrr e della disciplina sul Piano integrato di organizzazione e Attività (Piao), considerando le ricadute in termini di predisposizione degli strumenti di programmazione delle misure di prevenzione della corruzione e della trasparenza (che, in relazione alla tipologia di amministrazioni e enti sono tenuti ad adottare il Piao, il PTPCT, o integrazioni del MOG 231). Il Pna è articolato in due Parti.

Link al documento: https://www.anticorruzione.it/-/ecco-il-piano-nazionale-anticorruzione-approvato-da-anac