Indicatori per la rilevazione di anomalia connessi con l’identità o il comportamento del soggetto cui è riferita l’operazione in tema di antiriciclaggio e antiterrorismo – Strumenti di lavoro

Indicatori per la rilevazione di anomalia connessi con l'identità o il comportamento del soggetto cui è riferita l'operazione in tema di antiriciclaggio e antiterrorismo - Strumenti di lavoro

Ai sensi del D.Lgs. 21.11.2007 n. 231 avente ad oggetto “Attuazione della direttiva 2005/60/CE concernente la prevenzione dell’utilizzo del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo, nonché della direttiva 2006/70/CE che ne reca misure di esecuzione”, del Decreto del Ministero dell’Interno 25.09.2015 avente ad oggetto “Determinazione degli indicatori di anomalia al fine di agevolare l individuazione delle operazioni sospette antiriciclaggio e di finanziamento del terrorismo da parte degli uffici della pubblica amministrazione”, nonchè del documento adottato dalla Banca d Italia Ufficio di informazione finanziaria per l’Italia (U.I.F.) in data 23.04.2018 con il quale sono state emanate le “Istruzioni sulle comunicazioni di dati e informazioni concernenti le operazioni sospette da parte degli uffici delle pubbliche amministrazioni”, si pubblica una bozza di scheda di indicatori per la rilevazione di anomalie connesse all’antiriciclaggio e antiterrorismo.

CONFLITTO D’INTERESSE PER IL DIRIGENTE CHE AFFIDA UN APPALTO PUBBLICO A UN SOGGETTO PRIVATO CON CUI HA RAPPORTI DI COLLABORAZIONE – ATTO DEL PRESIDENTE N. 61305/2022

CONFLITTO D'INTERESSE PER IL DIRIGENTE CHE AFFIDA UN SERVIZIO A UN SOGGETTO TERZO CON CUI HA RAPPORTI DI COLLABORAZIONE - ATTO DEL PRESIDENTE N. 61305/2022

Oggetto [omissis] – comunicazione ai sensi dell’art. 21 del Regolamento sull’esercizio dell’attività di vigilanza in materia di contratti pubblici (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – Serie Generale n. 241 del 16 ottobre 2018) e ss. modifiche. Fascicolo 1595/2022. Prot. n. 61305 del 27 luglio 2022.

Link al documento: https://www.anticorruzione.it/-/atto-del-presidente-del-13-luglio-2022-prot.-61305.2022

Emergenza Covid finita, Anac ripristina scadenze e obblighi di comunicazione – ANAC notizie 15.06.2022

Emergenza Covid finita, Anac ripristina scadenze e obblighi di comunicazione - ANAC notizie 15.06.2022

Emergenza Covid finita, Anac ripristina scadenze e obblighi di comunicazione

Terminato lo stato di emergenza Covid, Anac ha ripristinato le scadenze per gli obblighi di comunicazione dei dati sugli appalti pubblici e i termini dei procedimenti di competenza dell’Autorità. Questi erano stati sospesi o modificati in seguito ai provvedimenti presi dal governo per la pandemia. Con la delibera N. 271 del 7 giugno 2022, cessa quindi l’efficacia delle delibere approvate all’inizio dell’emergenza con cui erano stati allungati i termini per il perfezionamento dei Cig (codice identificativo di gara), per la trasmissione dei dati all’osservatorio contratti pubblici e per l’emissione del Cel (Certificato esecuzione lavori) da parte della stazione appaltante. 

Link al documento: https://www.anticorruzione.it/-/emergenza-covid-finita-anac-ripristina-scadenze-e-obblighi-di-comunicazione