LA CONTRATTAZIONE DECENTRATA VA SVOLTA NELLA PRIMA META’ DELL’ANNO, E’ ILLEGITTIMA OGNI ATTIVITA’ SVOLTA OLTRE L’ANNO IN SANATORIA – CORTE DEI CONTI VENETO DELIBERA N. 201/2019

Comune di San Pietro di Morubio (VR) – Parere reso ai sensi dell’art. 7, comma 8, della legge 5 giugno 2003 n. 131 in merito alla corresponsione del trattamento economico incentivante al personale. Premesso che il Comune fa parte dal 2000 dell’Unione dei Comuni Destra Adige, e che il fondo risorse decentrate 2016 revisionato è stato da detta Unione adottato senza le risorse variabili e rideterminando il tetto del trattamento accessorio previsto dall’art. 1, c. 236, della L. n. 208/2016; considerato il nuovo orientamento espresso da altra Sezione di controllo relativamente alla corresponsione delle risorse variabili destinate alla performance qualora il fondo venga costituito nel corso dell’esercizio ed il contratto sia sottoscritto negli esercizi successivi; il Comune chiede se possa ritenersi legittima tale interpretazione, superando così l’orientamento di una precedente deliberazione di questa Sezione regionale ed, in caso affermativo, se si possa procedere ad una revisione dei predetti fondi relativi ad annualità precedenti quella attuale.

Link al documento: https://banchedati.corteconti.it/documentDetail/SRCVEN/201/2019/PAR

SI ALLO SCORRIMENTO DELLE GRADUATORIE DI ALTRI ENTI PER CONCORSI BANDITI PRIMA DEL 1 GENNAIO 2019 – CORTE DEI CONTI MARCHE DELIBERA N. 41/2019

Richiesta di parere da parte del Comune di Falconara Marittima (AN) concernente l’interpretazione della normativa vigente in materia di utilizzo di graduatorie concorsuali. Parere reso.

Link la documento: https://banchedati.corteconti.it/documentDetail/SRCMAR/41/2019/PAR