Fascicolo Virtuale dell’operatore economico: cosa cambia negli appalti pubblici – ANAC 16.011.2022

Fascicolo Virtuale dell'operatore economico: cosa cambia negli appalti pubblici - ANAC 16.011.2022

Presso la Banca Dati Anac è operativo il Fascicolo Virtuale dell’Operatore Economico (Fvoe) che consente alle stazioni appaltanti, attraverso un’interfaccia web, di verificare i requisiti di partecipazione agli appalti pubblici. Dal 9 novembre il Fvoe è obbligatorio per partecipare alle gare di appalto.

Tre le principali novità, rispetto al sistema Avcpass precedente che va in soffitta: la verifica dei requisiti non si ferma alla fase di aggiudicazione ma viene estesa alla fase di esecuzione e dunque al mantenimento dei requisiti da parte di chi si è aggiudicato la gara e di eventuali subappaltatori; il Fascicolo verrà utilizzato per tutte le procedure di affidamento; verrà istituito l’Elenco degli operatori economici già verificati. Attraverso questo elenco una stazione appaltante che sta aggiudicando una gara può osservare se un determinato operatore economico risulta già stato verificato in una precedente gara.

Link al documento: https://www.anticorruzione.it/-/fascicolo-virtuale-dell-operatore-economico-cosa-cambia-negli-appalti-pubblici#:~:text=Presso%20la%20Banca%20Dati%20Anac,partecipare%20alle%20gare%20di%20appalto.

Aggiornamento modifiche normative del 24 gennaio 2022, Legge europea 2019-2020, sui contratti pubblici – ANAC

Aggiornamento modifiche normative del 24 gennaio 2022, Legge europea 2019-2020, sui contratti pubblici - ANAC

Le novità introdotte dalla legge europea 2019-2020 nel settore della contrattualistica pubblica: tabella normativa di raffronto e focus sulle modifiche disposte al decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50.

Link al documento: https://www.anticorruzione.it/-/aggiornamento-modifiche-normative-del-24-gennaio-2022-legge-europea-2019-2020

Anac vigilerà sulle pari opportunità e l’inserimento delle persone con disabilità nei contratti pubblici – ANAC delibera n. 16/2022

Anac vigilerà sulle pari opportunità e l'inserimento delle persone con disabilità nei contratti pubblici - ANAC comunicato del 23.03.2022

Attraverso la banca dati nazionale dei contratti pubblici dell’Anac sarà possibile monitorare il rispetto delle pari opportunità, generazionali e di genere, e l’inclusione lavorativa delle persone con disabilità nei contratti pubblici finanziati con le risorse del Pnrr. I dati e le informazioni che le stazioni appaltanti e gli enti aggiudicatori devono fornire alla banca dati sono stati stabiliti da Anac con la delibera N.122 del 16 marzo 2022.

Link al documento: https://www.anticorruzione.it/-/anac-vigiler%C3%A0-sulle-pari-opportunit%C3%A0-e-l-inserimento-delle-persone-con-disabilit%C3%A0-nei-contratti-pubblici