Contrattualizzazione del pubblico impiego, nulla è dovuto oltre il trattamento economico fondamentale ed accessorio – Corte dei Conti Basilicata delibera n. 01/2022

Contrattualizzazione del pubblico impiego, nulla è dovuto oltre il trattamento economico fondamentale ed accessorio - Corte dei Conti Basilicata delibera n. 01/2022

Delibera n. 1/2022/PAR Alla luce delle considerazioni e nei limiti di quanto specificato, la Sezione fornisce risposta negativa al quesito relativo alla possibilità per un’amministrazione comunale di utilizzare i fondi derivanti dalle estrazioni petrolifere (LR Basilicata n. 40/1995) al fine di concorrere al pagamento di una quota parte dei canoni locali da corrispondersi al personale medico impiegato presso una specifica struttura ospedaliera, alla luce dello specifico ed esclusivo vincolo di destinazione caratterizzante tali nonché del carattere imperativo ed inderogabile del principio di onnicomprensività della retribuzione.

Link al documento: https://banchedati.corteconti.it/documentDetail/SRCBAS/1/2022/PAR

IL PERSONALE COMANDATO RIENTRA NEI NUOVI LIMITI DI SPESA DI PERSONALE – CORTE DEI CONTI VENETO DELIBERA N. 17/2022

IL PERSONALE COMANDATO RIENTRA NEI NUOVI LIMITI DI SPESA DI PERSONALE - CORTE DEI CONTI VENETO DELIBERA N. 17/2022

Comune di Montecchio Precalcino (VI) – Parere reso ai sensi dell’art. 7, comma 8, della legge 5 giugno 2003 n. 131. Il Comune, in quanto parte di un consorzio di polizia locale, chiede quali siano i corretti criteri di quantificazione della spesa per il personale al fine di l’esatta incidenza rispetto alle entrate correnti, ed in particolare chiede se quantificazione deve esplicarsi , alternativamente: 1) prendendo in considerazione le sole voci di bilancio elencate nella Circolare 13 maggio 2020 (GU n. 226 dell’11/9/2020), attuativa del Decreto 17 marzo 2020 (Decreto del Ministro per la Pubblica Amministrazione di concerto col Ministro dell’Economia e delle Finanze e il Ministro dell’Interno, recante “Misure per la definizione delle capacità assunte di personale a tempo indeterminato dei comuni”), quindi senza la spesa virtuale dei Vigili, evidenziando che in siffatta elencazione dei codici di bilancio manchi il macroaggregato 9 “Rimborso personale comandato” relativo alla spesa di tutte le convenzioni; 2) prendendo l’elenco delle voci di bilancio, cui si aggiungerebbero sia il macroaggregato 9 sia la spesa virtuale Vigili. Nello specifico, l’amministrazione comunale richiama, ai fini della definizione delle spese di personale, l’art. 2, comma 1, lett. a), Decreto 17/3/2020 (Decreto del Ministro per la Pubblica Amministrazione di concerto col Ministro dell’economia e delle finanze e il Ministro dell’Interno, recante “Misure per la definizione delle capacità assunzionali di personale a tempo indeterminato dei comuni ”) e la predetta Circolare attuativa che, interpretando siffatto art. 2

Link al documento: https://banchedati.corteconti.it/documentDetail/SRCVEN/17/2022/PAR