ISTRUZIONI PER LE SPESE LEGALI DEGLI AMMINISTRATORI – DELIBERA CORTE DEI CONTI LOMBARDIA N. 470/2015

spese legali amministratoriRichiesta di parere sulla corretta interpretazione dell’inciso “senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica” di cui l’art. 86, comma 5, del TUEL, modificato dall’art. 7-bis, comma 1, del decreto-legge 19 giugno 2015, n. 78, che subordina la rimborsabilità delle spese legali a favore degli amministratori degli enti locali. La Sezione ritiene che non sia consentita, l’introduzione o l’aumento della spesa per la voce in esame allorquando la stessa determinerebbe un innalzamento delle spese relative all’organizzazione e al funzionamento complessivamente sostenute dall’ente locale rispetto a quanto risulta nel rendiconto relativo al precedente esercizio, essendo invece possibili eventuali compensazioni interne.

Link al documento: https://servizi.corteconti.it/bdcaccessibile/ricercaInternet/doDettaglio.do?id=4890-23/12/2015-SRCLOM

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.