SBLOCCATE LE ASSUNZIONI ANCHE IN LOMBARDIA E TOSCANA – DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA NOTA DEL 10.10.2016

sblocco-assunzioniSono state ripristinate le ordinarie facoltà di assunzione e le procedure di mobilità anche per le Regioni Lombardia e Toscana e per gli enti locali che insistono sul loro territorio. E’ quanto si legge in una nota pubblicata oggi sul Portale mobilità sulla base dei dati acquisiti in relazione all’esiguo numero di personale in soprannumero degli enti di area vasta da ricollocare nella fase 2, ai sensi dell’art. 1, comma 234, della L. 208/2015. Per gli enti e le aziende del Servizio sanitario nazionale di tutte le regioni rimangono fermi gli obblighi ad assumere con procedure di mobilità il personale della CRI di cui all’art. 6, comma 7, del D. Lgs. 178/2012.

Link al documento: http://www.funzionepubblica.gov.it/articolo/dipartimento/10-10-2016/mobilita-sbloccate-le-assunzioni-lombardia-e-toscana

SBLOCCO ASSUNZIONI POLIZIA MUNICIPALE – ARTICOLO DIPARTIMENTO FUNZIONE PUBBLICA

sblocco assunzioni polizia localeBasilicata, Emilia Romagna, Lazio, Marche, Piemonte e Veneto sono le prime regioni che potranno procedere a nuove assunzioni. Sulla base dei dati acquisiti sul portale Mobilita.gov.it, non risulta infatti abbiano personale di polizia provinciale in soprannumero e si potranno quindi riprendere le ordinarie procedure per il reclutamento di personale di polizia municipale.

Notizia apparsa sulla Home del sito web del Dipartimento della Funzione Pubblica il 29/2/2016.

Link al docuemnto: http://www.funzionepubblica.gov.it/articolo/ministro/29-02-2016/veneto-sbloccate-assunzioni-polizia-municipale