Il trattamento accessorio del personale impiegato e finanziato in progetti PNRR va fuori dai limiti del salario accessorio, art. 23 del dlgs 75/2017 – Corte dei Conti Lombardia delibera n. 116/2022

Il trattamento accessorio del personale impiegato e finanziato in progetti PNRR va fuori dai limiti del salario accessorio, art. 23 del dlgs 75/2017 - Corte dei Conti Lombardia delibera n. 116/2022

La Corte dei conti – Sezione regionale di controllo per la Lombardia – si pronuncia come segue sulla richiesta di parere del comune di Castel Goffredo (MN): «Il trattamento economico accessorio destinato al personale impiegato comunale nei progetti di transizione digitale finanziati nell’ambito del PNRR, in quanto finanziato dai medesimi fondi, non rileva ai fini dei limiti previsti dall’articolo 23, comma 2, del decreto legislativo 25 maggio 2017, n. 75. Il trattamento accessorio in questione, peraltro, dovrà essere correttamente gestito non solo in relazione alle norme di contenimento della spesa del personale, ma anche in relazione a quanto previsto dalle disposizioni del contratto collettivo nazionale di lavoro del personale del comparto delle funzioni locali , in tema di fondo per le risorse decentrate, e dall’articolo 113 del decreto legislativo 12 aprile 2016, n. 50, in tema di incentivi per funzioni tecniche, ove ne ricorrano i presupposti».

Link al documento: https://banchedati.corteconti.it/documentDetail/SRCLOM/116/2022/PAR

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.