VIA LIBERA ASSUNZIONI ENTI DI PICCOLE DIMENSIONI – NOTA DEL 26/2/2013 DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO

fortuna

Conseguentemente, si comprendono le criticità organizzative e funzionali che dovranno fronteggiare, in particolare, quei comuni che, nel contesto normativo applicabile ratione temporis, abbiano avviato procedure concorsuali, per assunzioni a tempo indeterminato, nel rispetto del solo limite del turn over, ex art. 1, comma 562, l. 296/2006.

Tenuto conto, dunque, da un lato, che il nuovo regime assunzionale è in una fase di prima applicazione e dall’altro, della necessità per gli enti locali di acquisire in organico figure professionali necessarie al corretto svolgimento delle proprie funzioni istituzionali, si ritiene che, coerentemente con la tempistica che la legge impone per l’adeguamento agli obblighi in parola (ovvero, come sopra evidenziato, 1° gennaio 2013, cfr. art. 16, comma 3, d. l. 138/2011), le medesime procedure potranno essere fatte salve soltanto laddove si trovino ad uno stadio avanzato di svolgimento, che può dirsi verosimilmente coincidente con l’avvenuta pubblicazione, al 31 dicembre 2012, del calendario delle relative prove d’esame.

Resta inteso che il procedimento di reclutamento dovrà concludersi entro il corrente anno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.