MODALITA’ DI EROGAZIONE DEGLI INCENTIVI DERIVANTI DAI PROVENTI DEL CONDONO EDILIZIO – CORTE DEI CONTI BASILICATA DELIBERA N. 69/2021

MODALITA' DI EROGAZIONE DEGLI INCENTIVI DERIVANTI DAI PROVENTI DEL CONDONO EDILIZIO - CORTE DEI CONTI BASILICATA DELIBERA N. 69/2021

Parere n.69/2021 massima In tema di stipendio accessorio dei dipendenti pubblici, non concorrono a incrementare il tetto del fondo dei compensi aggiuntivi – introdotto con l’art. 23 comma 2 del d.lgs. n. 75/2017- i soli proventi derivanti dall’incremento del 10% dei diritti ed oneri da rilascio delle concessioni edilizie in sanatoria previsto dall’art. 32, comma 40 del Dl n. 269 ​​del 30/9/2003 (convertito nella legge n.326/2003): detto incremento, infatti, può essere deliberato da ogni Comune che intende implemento l’attività istruttoria vengono al rilascio delle concessioni in sanatoria attraverso progetti finalizzati che in tal modo finanziati con fondi che si autoalimentano .Tale conclusione si fonda sulla piana interpretazione del chiaro disposto normativo recato dal comma 40 dell’art.

Link al documento: https://banchedati.corteconti.it/documentDetail/SRCBAS/69/2021/PAR

PER GLI INCENTIVI SUL CONTENZIOSO SUCCESSIVI AL 2006 GLI ONERI RIFLESSI SONO A CARICO DEI PERCETTORI MENTRE L’IRAP E’ A CARICO DELL’ENTE – CORTE DI CASSAZIONE SENTENZA N. 27315/2021

PER GLI INCENTIVI SUL CONTENZIOSO SUCCESSIVI AL 2006 GLI ONERI RIFLESSI SONO A CARICO DEI PERCETTORI MENTRE L'IRAP E' A CARICO DELL'ENTE - CORTE DI CASSAZIONE SENTENZA N. 27315/2021

Link al documento: http://www.italgiure.giustizia.it/xway/application/nif/clean/hc.dll?verbo=attach&db=snciv&id=./20211007/snciv@sL0@a2021@n27315@tO.clean.pdf

PER LE FUNZIONI TECNICHE DI UNA GARA DI APPLATO AFFIDATE ALL’ESTERNO NON POSSONO ESSERE PERCEPITI GLI INCENTIVI – CORTE DEI CONTI LOMBARDIA DELIBERA N. 131/2021

PER LE FUNZIONI TECNICHE DI UNA GARA DI APPLATO AFFIDATE ALL'ESTERNO NON POSSONO ESSERE PERCEPITI GLI INCENTIVI - CORTE DEI CONTI LOMBARDIA DELIBERA N. 131/2021

La Corte dei conti – Sezione regionale di controllo per la Lombardia – si pronuncia come segue sulla richiesta di parere del comune di Cinisello Balsamo (MI):«Le quote parti dell’incentivo per funzioni tecniche previste dall’articolo 113 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, corrispondente a prestazioni non svolte dai dipendenti dell’amministrazione aggiudicatrice, in quanto affidate a personale esterno, al termine dell’esercizio in cui si conclude l’appalto cui l’incentivo si riferisce confluiranno distintamente nel risultato di amministrazione secondo la natura dell’ entrata con cui è stato finanziato il quadro economico del lavoro, servizio o fornitura, in conformità a quanto previsto dall’articolo 187 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267».

Link al documento: https://banchedati.corteconti.it/documentDetail/SRCLOM/131/2021/PAR